Questo sito contribuisce all'audience de

Calciomercato Roma Calciomercato Roma, Cetin saluta il club: nuova meta per lui

Calciomercato Roma, Cetin saluta il club: nuova meta per lui

La Roma è pronta per l'avvio di questo calciomercato. Nonostante non sia ancora iniziato, è già arrivata la prima cessione: Cetin lascerà la Capitale per andare a Verona. Il turco non ha convinto Paulo Fonseca ed ora è pronto a riscattarsi all'Hellas Verona.

Ora è ufficiale, dopo solo 6 presenze con la maglia giallorossa, Mert Cetin è un nuovo calciatore dell’Hellas Verona. Il gigante turco (189cm di altezza per 87kg), che non ha del tutto convinto mister Fonseca, approda alla corte di Juric a titolo temporaneo per una stagione, con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Cresciuto calcisticamente nel Genclerbirligi, squadra della capitale turca, viene ceduto in prestito per un anno ai concittadini dell’Hacettepe Spor. Tornato alla casa base esordisce nel massimo campionato nell’agosto del 2017 a soli 20 anni e in due stagioni totalizzerà 27 presenze ed una rete. Il ds Petrachi si accorge delle potenzialità del difensore centrale turco e, per 3 milioni più il 10% di una futura rivendita superiore ai 5 milioni, riesce a strappare al Genclerbirligi il cartellino di Cetin e a portarlo in Italia.

Con Juric, maestro della difesa, una nuova chance per Cetin

Arrivato al club capitolino Cetin sarebbe dovuto essere girato subito in prestito, ma le buone prestazioni in allenamento convincono Paulo Fonseca a confermarlo in prima squadra. Durante la stagione però, le ottime performance di Chris Smalling hanno relegato al turco ad una perenne panchina, lasciandogli lo spazio per sole 6 presenze con la casacca giallorossa che non hanno lasciato il segno nel cuore dei tifosi romanisti.

Per Cetin si apre ora una grande possibilità per mettersi in gioco nel nostro campionato, di fare esperienza sotto la guida di un abile allenatore in un club con obiettivi più modesti rispetto alla Roma. Sotto la guida di Juric, già nella scorsa stagione, abbiamo visto l’affermarsi ad alti livelli della coppia di centrali Kumbulla e Rrahmani. La speranza resta dunque quella di vedere una crescita nel giocatore turco, che al termine del prestito potrebbe guadagnarsi la tanto ambita maglia giallorossa.

 

Roma, UFFICIALE Kumbulla: “Potrà esserci contro il Verona”

Kumbulla è un nuovo calciatore dell'As Roma. Lo annuncia la stessa società giallorossa attraverso il comunicato ufficiale riportato attraverso il proprio sito web: "L’A.S....

Roma, caso Daiwara: Longo si dimette

Quello di ieri per la Roma è stato un lunedì più movimentato del solito. La trattativa Milik ha conquistato le prima pagine dei giornali ma a Roma...

Calciomercato Roma, bivio Smalling: prendere o lasciare. Ecco le alternative

Mancano due sole settimane, per altro scarse, alla fine di questo stranissimo ed atipico calciomercato estivo. La Roma, sarebbe inutile negarlo, l'ha sofferto non...

Roma, il nuovo Stadio: si intravede la luce. Raggi: “In aula a dicembre”

L'Odissea potrebbe finire a breve e, nelle peggiori delle tempeste, per la Roma sembra essere arrivata alla vista una piccola isola in cui rifocillarsi ed...

Calciomercato Roma, non solo Jovic: tutte le alternative a Milik

Sembrava tutto fatto e tutto concluso ma, come sempre nel calciomercato, l'imprevisto si è palesato dietro l'angolo. La trattativa per Milik ha subito una frenata importante...

Calciomercato Roma, resta viva l’idea Nacho

Non solo Marcao, Todibo ed Izzo, la Roma starebbe guardando anche in Spagna per il possibile sostituto di Chris Smalling. Il centrale inglese resta la prima richieste di Paulo Fonseca ma nelle...

Calciomercato Roma, Smalling più lontano: il sostituto

Si è iniziato a parlare di una Roma che cercava un'alternativa a Smalling e improvvisamente la trattativa per il centrale inglese sembra si sia bloccata. Roma e Manchester Uniter continuano a rimanere...

Calciomercato Roma, Kalinic si propone: il club guarda altrove

Non ha mai convinto a pieno ma se si leggono i numeri, i meri numeri, la stagione di Nikola Kalinic non può essere considerata un fallimento....

Roma, il nuovo Stadio: si intravede la luce. Raggi: “In aula a dicembre”

L'Odissea potrebbe finire a breve e, nelle peggiori delle tempeste, per la Roma sembra essere arrivata alla vista una piccola isola in cui rifocillarsi ed...