in

Calciomercato Roma, l’alternativa a Smalling arriva dalla Turchia

Calciomercato Roma, Smalling vuole tornare nella Capitale
Chris Smalling, giocatore della Roma in prestito dallo United

Prima di definire l’affare Kumbulla, la Roma si era mossa alla ricerca del giovane difensore centrale da affiancare a Chris Smalling. Le trattative con il Manchester United continuano e sono sempre più serrate ma per i giallorossi è impensabile andare avanti con un solo obiettivo. Ecco perchè la dirigenza romanista si starebbe muovendo su più fronti e su più piano, fermo restando che Smalling è il grande obiettivo di mercato. Il centrale inglese sarebbe un’esplicita richiesta di Fonseca che lo vorrebbe di nuovo al centro della difesa per questa secondo anno alla guida della Roma.

Fienga, però, non sarebbe fermo e non si starebbe concentrando su questa unica trattativa ma starebbe portando avanti anche l’affare relativo a Marcao. Il difensore del Galatasaray era già nel mirino della Roma prima dell’ufficializzazione di Kumbulla e, secondo Il Tempo, potrebbe tornare di moda qualora l’idea Smalling tramontasse definitivamente. Il club turco chiederebbe circa 15 milioni di euro per il cartellino del difensore, mentre la Roma sarebbe ferma ad un’offerta di 13 milioni. La distanza è minima e la trattativa si può chiudere da un momento all’altro.

Calciomercato Roma, prima proposta della Juve per Dzeko

Calciomercato Roma, Paratici-Allegri: l’idea di Friedkin

Luka Jovic attaccante del Real Madrid

Calciomercato Roma, non solo Jovic: tutte le alternative a Milik