Questo sito contribuisce all'audience de

Calciomercato Roma Calciomercato Roma: quasi fatta per due cessioni; mentre Jesus è bloccato

Calciomercato Roma: quasi fatta per due cessioni; mentre Jesus è bloccato

La Roma fa il punto sul mercato in uscita, con due cessioni che potrebbero essere ufficiali nei prossimi giorni. Il reparto maggiormente coinvolto nel mercato dei giallorossi è la difesa, infatti si sta lavorando anche per la partenza di Juan Jesus, anche se il trasferimento di quest'ultimo sembra essersi bloccato.

Giorni movimentati in casa Roma sul fronte calciomercato. Ad impegnare la dirigenza giallorossa, oltre alla trattativa con il Napoli per Milik, sono le cessioni da compiere per sfoltire la rosa, sia in attacco che in difesa. La prima trattativa riguarda il centrale difensivo Fazio: il Cagliari sembra aver trovato un accordo con la Magica sulla base di 2,5 milioni. A non convincere l’argentino è lo stipendio che andrà a guadagnare nell’isola: i sardi offrono un biennale di un milione e mezzo, mentre il centrale difensivo ne chiede almeno mezzo in più. Trattativa che si potrebbe sbloccare se il contratto diventasse triennale.

Il centrale non è al momento uno dei titolari di Fonseca, e quindi sussiste fiducia per riuscita del trasferimento, anche se il Villarreal osserva l’esito della trattativa.

Calciomercato Roma, anche Perotti e Juan Jesus nei pensieri di Fienga

A proseguire è anche la trattativa per Perotti al Fenerbahce: l’ala argentina non rientra nei piani di Fonseca e si aspetta quindi un’offerta ufficiale del club turco, che possa convincere anche la famiglia del numero 8 giallorosso, poco propensa a trasferirsi ad Istanbul. La trattativa per Juan Jesus al Genoa è invece per il momento bloccata, mentre si lavora insistentemente per i trasferimenti di Karsdorp all’Atalanta (anche se su di lui potrebbero inserirsi altri club) e Schick al Bayer Leverkusen, per una cifra vicina ai 29 milioni di euro.

La cessione di questi giocatori permetterebbe non solo di sfoltire una rosa assai lunga agli ordini di Fonseca, ma di creare un tesoretto utile a raggiungere determinati obiettivi, primo su tutti Smalling. Molto difficile portare a terminare tutte le operazioni in ballo, visti i numerosi intermediari impegnati nelle trattative, ma i dirigenti della Roma vogliono arrivare con una rosa pronta all’inizio della stagione.

Roma, aria di rivoluzione: la panchina trema

Ad oggi il tabellone luminoso dell'Olimpico recita in questo modo: "Allenatore, Paulo Fonseca". Ma in futuro potrebbe non essere più così. La domanda ora...

Milik arriverà alla Roma: Paratici sblocca la trattativa

E' e sarà Arkadiusz Milik il nuovo Dzeko. L'attaccante del Napoli andrà alla Roma, come riferisce oggi calciomercato.com, per sostituire il gigante bosniaco, libero...

Roma, UFFICIALE Kumbulla: “Potrà esserci contro il Verona”

Kumbulla è un nuovo calciatore dell'As Roma. Lo annuncia la stessa società giallorossa attraverso il comunicato ufficiale riportato attraverso il proprio sito web: "L’A.S....

Calciomercato Roma, resta viva l’idea Nacho

Non solo Marcao, Todibo ed Izzo, la Roma starebbe guardando anche in Spagna per il possibile sostituto di Chris Smalling. Il centrale inglese resta la prima richieste di Paulo Fonseca ma nelle...

Calciomercato Roma, Smalling più lontano: il sostituto

Si è iniziato a parlare di una Roma che cercava un'alternativa a Smalling e improvvisamente la trattativa per il centrale inglese sembra si sia bloccata. Roma e Manchester Uniter continuano a rimanere...

Calciomercato Roma, Kalinic si propone: il club guarda altrove

Non ha mai convinto a pieno ma se si leggono i numeri, i meri numeri, la stagione di Nikola Kalinic non può essere considerata un fallimento....

Roma, il nuovo Stadio: si intravede la luce. Raggi: “In aula a dicembre”

L'Odissea potrebbe finire a breve e, nelle peggiori delle tempeste, per la Roma sembra essere arrivata alla vista una piccola isola in cui rifocillarsi ed...