in

Calciomercato Roma, Smalling ad un passo: El Shaarawy si può ma solo se…

Stephan El Shaarawy ex attaccante della Roma
Stephan El Shaarawy ex attaccante della Roma

Non solo calciomercato in uscita per la Roma anche se le ultime indiscrezioni parlerebbero di operazioni in entrata possibili ed attuabili solo grazie all’addio dei tanti esuberi che già affollano Trigoria. Passando dai soliti Fazio e Juan Jesus, la Roma starebbe per concludere la trattativa che dovrebbe portare l’olandese Karsdorp al Cagliari, altro esterno destro di difesa che dovrebbe abbandonare la formazione giallorossa di Paulo Fonseca dopo l’ufficialità dell’addio – in prestito – di Alessandro Florenzi, già accasatosi con i francesi del PSG. In entrata, poi, si continuerebbe a spingere per il trasferimento a titolo definitivo di Smalling, ormai ad un passo dal ritorno alla Roma, con l’inglese che avrebbe smesso di allenarsi con i compagni di Manchester. L’altra idea, già ragionata ampiamente, riguarderebbe poi il possibile e clamoroso ritorno di Stephan El Shaarawy dalla Cina.

Stephan El Shaarawy ex attaccante della Roma
Stephan El Shaarawy ex attaccante della Roma

Roma, El Shaarawy e Smalling: Fonseca riparte dalle certezze

Se l’affare Chris Smalling sarebbe già in dirittura d’arrivo, con un’offerta romanista di gran lunga inferiore a quella che caratterizzò l’esordio alle chiacchiere con quelli dello United (si parlerebbe di un’affare da 9 milioni di euro più 2 di bonus), per quanto riguarda il possibile ritorno di El Shaarawy a Roma la faccenda sarebbe ancora troppo complicata. Riportare il Faraone a Roma il desiderio della società, sostenuta dai tifosi che non hanno certamente dimenticato le stagioni dell’ex Milan e Monaco, ma stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato servirebbe in assoluto la cessione di Diego Perotti. Con Spartak Mosca e Fenerbahce attualmente interessate all’argentino, ecco che se andasse in porto l’addio dell’ex Genoa, si potrebbe pensare ad un grande rientro a Roma di El Shaarawy, ed in prestito per giunta, così come già stabilito dallo Shangai Shenua proprietaria del cartellino del giocatore.

din Dzeko, attaccante della Roma
Edin Dzeko, attaccante della Roma voluto dalla Juventus

SITUAZIONE DZEKO – Convocato per l’amichevole di oggi contro il Cagliari, resta ancora in dubbio la permanenza del gigante bosniaco a Roma, anche se nelle ultime ore sarebbero salite le quotazioni di una possibile permanenza nella Capitale. Con la Juventus diretta a concludere l’affare Suarez dal Barcellona e la possibile alternativa Milik, per il quale De Laurentiis avrebbe già cambiato le carte chiedendo ben 35 milioni di euro per il giocatore (in scadenza di contratto a giugno 2021, lo ricordiamo) ecco che tutto lascerebbe pensare ad una nuova conferma per l’ariete bosniaco a Roma anche per la stagione che si appresta a ripartire.

Federico Fazio, difensore centrale della Roma

Calciomercato Roma, tagli da rifondazione ma Fazio e Juan Jesus saltano

Paulo Fonseca, allenatore della Roma

Roma, a Cagliari con defezioni: Fazio si ferma, Dzeko in dubbio