Roma, Nzonzi tuona: “Non chiedo scusa a nessuno”. Il francese diventa un problema

Il centrocampista di proprietà della Roma rompe col Galatasaray ma le richieste allontanano le candidate

Steven Nzonzi è una delle eredità della gestione Monchi più dannose per la Roma. Il gigante francese è arrivato a Roma con la fama di polpo del centrocampo e fresco campione del Mondo ma nella Capitale è arrivato un giocatore scarico, distratto e spacca-spogliatoio. In estate il francese è passato in prestito al Galatasaray ma, nonostante un primo periodo favorevole, ha rotto con ambiente e società. Il rapporto con l’allenatore Terim è compromesso e la famiglia del giocatore lo ha addirittura raggiunto ad Instanbul per confortarlo. Nzonzi ha rilasciato una breve dichiarazione a Fotospor: ” Non devo chiedere scusa a nessuno, non ho fatto nulla. Ma adesso basta, voglio andarmene”.

Andarsene sì, ma dove? Lui vuole tornare in Francia ma la squadra di Rudi Garcia non ha intenzione di pagare un milione e mezzo d’ingaggio e sembra aver virato su Jean-Michel Seri del Fulham. Nzonzi è molto vicino al ritorno a Roma e starà a Petrachi cercare acquirenti per liberare la sua squadra di una vera e propria grana

Loading...

Steven Nzonzi è una delle eredità della gestione Monchi più dannose per la Roma. Il gigante francese è arrivato a Roma con la fama di polpo del centrocampo e fresco campione del Mondo ma nella Capitale è arrivato un giocatore scarico, distratto e spacca-spogliatoio. In estate il francese è passato in prestito al Galatasaray ma, nonostante un primo periodo favorevole, ha rotto con ambiente e società. Il rapporto con l’allenatore Terim è compromesso e la famiglia del giocatore lo ha addirittura raggiunto ad Instanbul per confortarlo. Nzonzi ha rilasciato una breve dichiarazione a Fotospor: ” Non devo chiedere scusa a nessuno, non ho fatto nulla. Ma adesso basta, voglio andarmene”.

Loading...

Andarsene sì, ma dove? Lui vuole tornare in Francia ma la squadra di Rudi Garcia non ha intenzione di pagare un milione e mezzo d’ingaggio e sembra aver virato su Jean-Michel Seri del Fulham. Nzonzi è molto vicino al ritorno a Roma e starà a Petrachi cercare acquirenti per liberare la sua squadra di una vera e propria grana

Steven Nzonzi è una delle eredità della gestione Monchi più dannose per la Roma. Il gigante francese è arrivato a Roma con la fama di polpo del centrocampo e fresco campione del Mondo ma nella Capitale è arrivato un giocatore scarico, distratto e spacca-spogliatoio. In estate il francese è passato in prestito al Galatasaray ma, nonostante un primo periodo favorevole, ha rotto con ambiente e società. Il rapporto con l’allenatore Terim è compromesso e la famiglia del giocatore lo ha addirittura raggiunto ad Instanbul per confortarlo. Nzonzi ha rilasciato una breve dichiarazione a Fotospor: ” Non devo chiedere scusa a nessuno, non ho fatto nulla. Ma adesso basta, voglio andarmene”.

Andarsene sì, ma dove? Lui vuole tornare in Francia ma la squadra di Rudi Garcia non ha intenzione di pagare un milione e mezzo d’ingaggio e sembra aver virato su Jean-Michel Seri del Fulham. Nzonzi è molto vicino al ritorno a Roma e starà a Petrachi cercare acquirenti per liberare la sua squadra di una vera e propria grana

Loading...

ULTIMA ORA

Atalanta Roma, gara della vita: senza i 3 punti tutto può tornare in discussione

Non sarà certo facile giocarsela contro l'Atalanta di Gasperini. Scontro diretto per un posto all'Europa che conta, Champions League che adesso più che mai...

Roma, adesso sono tutti in discussione

Fonseca, Fienga e Petrachi sembra abbiano perso le redini della squadra ma avrebbero già mosso i primi passi per farla tornare in carreggiata. La sconfitta,...

Roma, Petrachi sul banco degli accusati: si guarda al sostituto

La Roma non sta raccogliendo quanto sperato. Un 2020 da zero in pagella, partendo dalla sfida interna contro il Torino finendo poi alla disfatta...

Roma, Fonseca si prende la colpa: “Io sono il responsabile maggiore”

"E' un problema di testa". Sono state queste le prime parole usate dal portoghese per cercare di analizzare i problemi che da inizio 2020 affliggono...

Roma, Kolarov : “Ora si devono vedere gli uomini”

Le parole di Fonseca e Kolarov sembrano dette dalla stessa persona perché i concetti, i contenuti e i termini, se sono gli stessi, si somigliano. Il...

ROMA-BOLOGNA 2-3, seconda sconfitta consecutiva per Fonseca in campionato

Continua il momento buio della Roma. Sin dai primi minuti di gioco la retroguardia difensiva è andata in difficoltà lasciando diversi spazi agli attaccanti...

ROMA-BOLOGNA, le formazioni ufficiali: Mhkitaryan a sorpresa, out Kluivert

ROMA - Roma-Bologna, anticipo della 23° giornata, con i giallorossi che mirano a conquistare la vittoria contro i felsinei guidati da Sinisa Mihajovic. Il...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!