in

Roma-Ajax, Scarnecchia: “Non bisogna pensare di aver già vinto”

Ajax-Roma
Foto Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse 08/04/2021 Amsterdam (NLD) Sport Calcio Ajax-Roma Quarti di finale, gara di andata - Europa League 2020/2021 - Johan Cruijff Arena Nella foto: Lorenzo Pellegrini festeggia il suo goal 1-1 Photo Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse 08/04/2021 Amsterdam (NLD)) Sport Soccer Ajax-Roma Round of 8 , 1st leg - Europa League 2020/2021 - Johan Cruijff Arena In the pic: Lorenzo Pellegrini celebrates his goal 1-1

La partita che vale una stagione è stasera. Stadio Olimpico, ore 21, va in scena il ritorno dei quarti di finale di Europa League fra Roma e Ajax. Una settimana fa l’hanno spuntata gli uomini di Fonseca ad Amsterdam per 2 reti ad una ma, come ribadito dal tecnico in conferenza stampa, il round non è ancora chiuso. Fra le tante voci che si sono espresse su questa partita c’è anche quella di un ex romanista, Roberto Scarnecchia, che ha parlato in esclusiva ai microfoni di Footballnews24. L’ex giallorosso, alla Roma dal 1977 al 1982, ha detto la sua sul difficilissimo match sul futuro di Paulo Fonseca.

La partita di stasera

“Penso che la Roma possa segnare almeno un goal, chiaramente sarà fondamentale non subirne. Potrebbe finire 1-0 per i giallorossi, risultato che sarebbe ottimale, oppure 1-1. In Europa è sempre molto pericoloso partire con l’idea di essere favoriti. Bisogna tenere i piedi per terra e cercare di giocare come se il risultato fosse fermo sullo 0-0. Se la Roma scende in campo pensando di aver già vinto diventa difficile anche assumere la giusta concentrazione. In questi giorni Fonseca ha sicuramente lavorato cercando di tenere i propri giocatori sul pezzo, sarà importantissimo prestare la massima attenzione. L’Ajax è una squadra molto veloce, ha buonissimi interpreti con ottime qualità. Riescono ad arrivare al tiro con facilità, possono mettere in difficoltà. Se poi segnano la Roma potrebbe cadere nel panico, i giallorossi non sono una squadra fortissima a livello caratteriale: fanno molta fatica ad approcciare le partite”.

Il futuro di Paulo Fonseca

Fonseca rischia sempre, è continuamente messo in discussione. Credo che invece si debba ragionare a lungo termine con il mister che sicuramente dovrà cambiare e migliorare tanti aspetti, prendendo maggiore confidenza con le gare importanti cambiando dunque mentalità. Fonseca ha bisogno di tempo per entrare nei giusti meccanismi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ajax tuttoroma24.it

Roma-Ajax, i punti di forza e le debolezze dei lancieri nella partita di andata

Justin Kluivert

Calciomercato Roma, il Lipsia pensa all’acquisto definitivo di Kluivert