in

Roma, boom abbonamenti: oltre 14mila in un solo pomeriggio

Avviata ieri pomeriggio, la campagna abbonamenti dell’AS Roma ha registrato un vero e proprio boom di vendite

Mourinho (Roma)
Mourinho (Roma)

Abbonamenti Roma, il fattore Mourinho

La Roma è stata la prima società in Italia ad avviare la campagna abbonamenti post Covid e, a meno di 24 ore dalla sua apertura, l’iniziativa sembra aver dato i frutti sperati. Come riportato dal Corriere dello Sport, a partire da ieri pomeriggio sono stati venduti oltre 14mila abbonamenti. Si percepisce dunque il grande entusiasmo che ruota attorno all’universo romanista in questo inizio stagione, grazie anche (e soprattutto) alla figura di José Mourinho, allenatore carismatico e vincente.

LEGGI ANCHE: Sconcerti: “Mourinho ha trasformato la Roma

Arrivato in estate, Mourinho ha messo in piedi un progetto solido e stimolante, inanellando una serie di risultati utili e di prestazioni convincenti (tanto in Serie A quanto in Conference League) che fanno sorridere e sognare in grande la tifoseria romanista.

Grande affluenza, grandi difficoltà: il problematico avvio della campagna abbonamenti

Stadio Olimpico di Roma
Stadio Olimpico di Roma

Nelle prime ore sono state riscontrate diverse difficoltà dovute al sovraccarico dei server e ad alcuni bug del sistema di biglietteria online su cui la Roma si appoggia per la vendita degli abbonamenti. Oltre alle cosiddette “code virtuali“, vanno menzionate anche quelle reali (e molto lunghe) che si sono formate di fronte al botteghino dell’Olimpico. Alla vigilia di questa campagna, infatti, nessun addetto ai lavori avrebbe mai pronosticato una simile affluenza e una richiesta così importante e ciò ha portato a una totale impreparazione e alle diverse problematiche di cui sopra.

LEGGI ANCHE: Roma, pronto il lancio della campagna abbonamenti: è la prima società in Italia nel post Covid

La campagna abbonamenti della Roma ha preso il via alle ore 16 senza ulteriori intoppi, i tifosi sono riusciti a completare le procedure di acquisto online e si è arrivati, in breve tempo, al sold out di diversi settori dello stadio. In media, la Roma ha registrato la vendita di un abbonamento al secondo: cifre da record che fanno ben sperare per il futuro del calcio italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mercato Roma, fronte cessioni: Diawara e Villar in partenza

Mourinho (Roma)

Roma, dopo la sosta è un calendario da brividi