Questo sito contribuisce all'audience de

Notizie Roma, Kluivert: "Vorrei vincere con la Roma, ora sono migliorato anche in...

Roma, Kluivert: “Vorrei vincere con la Roma, ora sono migliorato anche in difesa”

Justin Kluivert è il futuro della Roma e, nonostante sia finito nell'occhio del ciclone, le sue qualità sono enormi. La Roma punta tantissimo sul talento del giovane funambolo olandese, così come Fonseca che lo sta facendo crescere esponenzialmente.

Intervistato da DAZN, Justin Kluivert ha parlato delle sue stagioni con la casacca giallorossa e del suo passato in Olanda. L’intervista, però, non è stata incentrata solamente sul presente dell’attaccante ma anche sul passato, sul rapporto con il padre e su una vicenda che lo ha toccato particolarmente, quella di Nouri suo ex compagno ai tempi dell’Ajax.

Il debutto con l’Ajax è stato un sogno. Era ciò che sognavo fin da bambino e per il quale ho sudato e faticato moltissimo. Sono contento di aver fatto il mio esordio nel calcio dei grandi nella stessa squadra di mio padre, lui è il mio idolo dentro e fuori dal campo. Molti pensano che io, così come mio fratello, sia qui grazie a mio padre, ma ho sempre risposto giocando al calcio. Da papà ho imparato alcune giocate anche se poi siamo giocatori diversi. L’estero? E’ molto difficile ambientarsi ad un paese nuovo, ad una lingua nuova e ad una realtà nuova. Molti pensano che sia tutto semplice ma non è così, basta guardare De Ligt, è normale che ci sia bisogno di un periodo di adattamento perché andarsene da un posto dove hai vissuto per 10 anni è complicato per tutti. Sono contento di vedere che molti dei giocatori con cui ho giocato nelle giovanili adesso siano in grandi squadre, vuol dire che abbiamo lavorato bene. Sono cresciuto molto in questi due anni. Con Fonseca sono migliorato anche in fase difensiva, prima ero terribile. Nouri? E’ una storia che non si può comprendere se non la si vive da dentro, era un signore. Posso dirvi che sono contento di avergli dedicato quel gol perchè sono stato il calciatore più giovane a segnare in Champions con la maglia della Roma. Spero di poter vincere con questa maglia, magari la Champions come ha fatto papà”.

Roma, caso Daiwara: Longo si dimette

Quello di ieri per la Roma è stato un lunedì più movimentato del solito. La trattativa Milik ha conquistato le prima pagine dei giornali ma a Roma...

Calciomercato Roma, Milik in bilico: ecco il piano B

Comincia una nuova settimana e il calcio giocato lascia spazio al calciomercato. L'affare Milik, e quindi l'affare Dzeko, continua a tenere banco sull'asse Roma-Napoli-Torino e qualcosa...

Calciomercato Roma, Paratici-Allegri: l’idea di Friedkin

Non ci sarebbe solo Allegri nei progetti futuri della Roma di Dan e Ryan Friedkin ma anche Fabio Paratici. La Roma ha bisogno di un direttore sportivo che possa gestire facilmente le...

Calciomercato Roma, Kalinic si propone: il club guarda altrove

Non ha mai convinto a pieno ma se si leggono i numeri, i meri numeri, la stagione di Nikola Kalinic non può essere considerata un fallimento....

Calciomercato Roma, resta viva l’idea Nacho

Non solo Marcao, Todibo ed Izzo, la Roma starebbe guardando anche in Spagna per il possibile sostituto di Chris Smalling. Il centrale inglese resta la prima richieste di Paulo Fonseca ma nelle...

Calciomercato Roma, Smalling più lontano: il sostituto

Si è iniziato a parlare di una Roma che cercava un'alternativa a Smalling e improvvisamente la trattativa per il centrale inglese sembra si sia bloccata. Roma e Manchester Uniter continuano a rimanere...

Calciomercato Roma, Kalinic si propone: il club guarda altrove

Non ha mai convinto a pieno ma se si leggono i numeri, i meri numeri, la stagione di Nikola Kalinic non può essere considerata un fallimento....

Roma, il nuovo Stadio: si intravede la luce. Raggi: “In aula a dicembre”

L'Odissea potrebbe finire a breve e, nelle peggiori delle tempeste, per la Roma sembra essere arrivata alla vista una piccola isola in cui rifocillarsi ed...