in

Roma, obiettivo recupero infortunati per la partita contro lo United

El Shaarawy Roma
El Shaarawy Roma

La Roma prova a recuperare i propri infortunati in vista della semifinale di andata di andata di Europa League del 29 aprile contro il Manchester United. La priorità assoluta sarà il recupero di Chris Smalling. L’ex della partita sarà fondamentale anche in vista della squalifica di Gianluca Mancini per la trasferta inglese. Nella conferenza stampa di ieri sullo stato di salute del difensore si è espresso Paulo Fonseca: ”Stiamo valutando tutti i giorni la condizione di Smalling. Ha iniziato a lavorare e quando sarà in fiducia ritornerà ma sta già molto meglio”.

Kumbulla ed El Shaarawy in miglioramento

Per la partita di andata all’Old Trafford, Paulo Fonseca farà carte false per portare anche Stephan El Shaarawy e Marash Kumbulla. Entrambi i giocatori stanno recuperando dai rispettivi infortuni (distorsione al ginocchio destro per Kumbulla e lesione muscolare al flessore destro per il El Shaarawy) e continuano spediti con il lavoro individuale. All’inizio della settimana prossima è previsto il loro rientro in gruppo. Per gli altri due infortunati Leonardo Spinazzola e Nicolò Zaniolo ci sono due discorsi differenti. Per il primo è quasi certo il rientro già giovedì prossimo contro la sua ex squadra, l’Atalanta. Per il numero 22 invece il recupero è ancora lungo. La rottura del legamento crociato, che lo tiene lontano dal campo dal 7 settembre 2020, ha dei tempi da rispettare e non si vuole accelerare per paura di una ricaduta perciò il rientro avverrà con criterio, rispettando i tempi senza forzarli in nessun modo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Jordan Veretout, Roma

Veretout: “Ho scelto la Roma perché è un club storico. Sogno la Nazionale”

Roma Braga

Torino-Roma: formazioni ufficiali e dove vederla in tv