Questo sito contribuisce all'audience de

Notizie Spinazzola e la Roma: da scartato di lusso a vero protagonista in...

Spinazzola e la Roma: da scartato di lusso a vero protagonista in giallorosso

Leonardo Spinazzola vero protagonista di questa Roma: da scartato di lusso a bestia feroce di una Roma che ha davvero tanto bisogno di lui.

Un destino brillante, degno di una delle più belle favole romantiche del nostro tempo: Leonardo Spinazzola, la Roma e la voglia di essere protagonista. Lo si è visto contro il Genoa, quando tornava a vestire questa maglia tuonante degna dei nostri tempi nel momento in cui sembrava potesse invece passare a dei colori di tutt’altra cromatura. Leonardo ha ripagato il proprio destino, lo stesso che gli ha voluto concedere un’altra possibilità con la “sua” Roma e lui la Roma se la sta prendendo davvero. Scartato di lusso, lo dicevamo, da qualche goffa e macabra insinuazione d’altre parti ( sarà la nebbia, cosa volete) che aveva fatto credere quasi ad un giocatore sull’orlo del lastrico (sportivo, si capisce) o che avesse perso una tenuta atletica degna di un ex Juve ( e qui la risata ci starebbe bene); Leonardo Spinazzola la butta dentro a Genoa e risponde sul campo dimostrando che non solo sta bene ma ha tutte le carte in regola per essere un protagonista titolare di questa Roma, riuscendo anche a mettere a riposo uno come Kolarov, un altro che in queste stagioni romaniste ha dimostrato ampiamente di meritarsi la fiducia (per la serie “il passato è ormai dimenticato”).

Contro il Sassuolo l’epilogo può essere lo stesso. Una ottima prestazione dell’ex bianconero contro quelli della Lazio, l’attitudine a poter giocare su entrambe le fasce, occupando prima quella di sinistra e poi, al cambio di Santon, anche quella di destra. Un giocatore come ce ne sono pochi in questo campionato, disponibile e adatto al gioco di Fonseca; lui, il tecnico portoghese, sembra davvero averlo capito e allora pronti per il Sassuolo e pronti per Berardi, quel talento neroverde che proverà a dare filo da torcere al nostro Spinazzola che, nel frattempo, da giocatore difettoso interista è tornato spinto dalla motivazione feroce di dimostrare il proprio valore. Bravo Leonardo… e noi ce lo godiamo.

Roma, caso Daiwara: Longo si dimette

Quello di ieri per la Roma è stato un lunedì più movimentato del solito. La trattativa Milik ha conquistato le prima pagine dei giornali ma a Roma...

Calciomercato Roma, Milik in bilico: ecco il piano B

Comincia una nuova settimana e il calcio giocato lascia spazio al calciomercato. L'affare Milik, e quindi l'affare Dzeko, continua a tenere banco sull'asse Roma-Napoli-Torino e qualcosa...

Calciomercato Roma, Paratici-Allegri: l’idea di Friedkin

Non ci sarebbe solo Allegri nei progetti futuri della Roma di Dan e Ryan Friedkin ma anche Fabio Paratici. La Roma ha bisogno di un direttore sportivo che possa gestire facilmente le...

Calciomercato Roma, Kalinic si propone: il club guarda altrove

Non ha mai convinto a pieno ma se si leggono i numeri, i meri numeri, la stagione di Nikola Kalinic non può essere considerata un fallimento....

Calciomercato Roma, resta viva l’idea Nacho

Non solo Marcao, Todibo ed Izzo, la Roma starebbe guardando anche in Spagna per il possibile sostituto di Chris Smalling. Il centrale inglese resta la prima richieste di Paulo Fonseca ma nelle...

Calciomercato Roma, Smalling più lontano: il sostituto

Si è iniziato a parlare di una Roma che cercava un'alternativa a Smalling e improvvisamente la trattativa per il centrale inglese sembra si sia bloccata. Roma e Manchester Uniter continuano a rimanere...

Calciomercato Roma, Kalinic si propone: il club guarda altrove

Non ha mai convinto a pieno ma se si leggono i numeri, i meri numeri, la stagione di Nikola Kalinic non può essere considerata un fallimento....

Roma, il nuovo Stadio: si intravede la luce. Raggi: “In aula a dicembre”

L'Odissea potrebbe finire a breve e, nelle peggiori delle tempeste, per la Roma sembra essere arrivata alla vista una piccola isola in cui rifocillarsi ed...