Stadio Roma: addio Tor di Valle, si pensa a Tor Vergata

Secondo un vecchio proverbio italiano, Friedkin potrebbe aver tagliato la testa al toro, per quel che riguarda il futuro stadio della Roma. Nelle ultime ore si starebbe parlando con insistenza di un accordo fra la nuova proprietà e Caltagirone per lo spostamento dell'impianto in un'altra area .

ROMA – Ha lasciato di stucco tutti quanti la presenza di Caltagirone, noto costruttore romano, nella tribuna autorità in occasione del derby di domenica. Il noto imprenditore romano, da sempre poco avvezzo alle uscite pubbliche in generale, si pensa possa aver vinto la propria battaglia personale e aver strappato un accordo con Friedkin.

Secondo quel che verrebbe riportato da Affaritaliani.it, la nuova zona di costruzione (quella di Tor Vergata) garantirebbe la realizzazione dello stadio in tempi brevissimi. I terreni, di cui Caltagirone sarebbe il concessionario, sarebbero nella piena disponibilità della Vianini Lavori e di altre 9 imprese e, inoltre, sarebbero estranei agli iter che il progetto di Tor di Valle ha attraversato. L’area di Tor Vergata, infatti, essendo collegata dalla metro C, e potendo essere ulteriormente collegata tramite un allungamento della metro A, non sarebbe soggetta alla variante del Piano Regolatore e alla conferenza dei servizi.

Terreno, mezzi pubblici e strade: il progetto di Caltagirone potrebbe prendere vita ripartendo da quell’idea partorita durante la giunta di Alemanno.

Loading...

ROMA – Ha lasciato di stucco tutti quanti la presenza di Caltagirone, noto costruttore romano, nella tribuna autorità in occasione del derby di domenica. Il noto imprenditore romano, da sempre poco avvezzo alle uscite pubbliche in generale, si pensa possa aver vinto la propria battaglia personale e aver strappato un accordo con Friedkin.

Loading...

Secondo quel che verrebbe riportato da Affaritaliani.it, la nuova zona di costruzione (quella di Tor Vergata) garantirebbe la realizzazione dello stadio in tempi brevissimi. I terreni, di cui Caltagirone sarebbe il concessionario, sarebbero nella piena disponibilità della Vianini Lavori e di altre 9 imprese e, inoltre, sarebbero estranei agli iter che il progetto di Tor di Valle ha attraversato. L’area di Tor Vergata, infatti, essendo collegata dalla metro C, e potendo essere ulteriormente collegata tramite un allungamento della metro A, non sarebbe soggetta alla variante del Piano Regolatore e alla conferenza dei servizi.

Terreno, mezzi pubblici e strade: il progetto di Caltagirone potrebbe prendere vita ripartendo da quell’idea partorita durante la giunta di Alemanno.

ROMA – Ha lasciato di stucco tutti quanti la presenza di Caltagirone, noto costruttore romano, nella tribuna autorità in occasione del derby di domenica. Il noto imprenditore romano, da sempre poco avvezzo alle uscite pubbliche in generale, si pensa possa aver vinto la propria battaglia personale e aver strappato un accordo con Friedkin.

Secondo quel che verrebbe riportato da Affaritaliani.it, la nuova zona di costruzione (quella di Tor Vergata) garantirebbe la realizzazione dello stadio in tempi brevissimi. I terreni, di cui Caltagirone sarebbe il concessionario, sarebbero nella piena disponibilità della Vianini Lavori e di altre 9 imprese e, inoltre, sarebbero estranei agli iter che il progetto di Tor di Valle ha attraversato. L’area di Tor Vergata, infatti, essendo collegata dalla metro C, e potendo essere ulteriormente collegata tramite un allungamento della metro A, non sarebbe soggetta alla variante del Piano Regolatore e alla conferenza dei servizi.

Terreno, mezzi pubblici e strade: il progetto di Caltagirone potrebbe prendere vita ripartendo da quell’idea partorita durante la giunta di Alemanno.

Loading...

ULTIMA ORA

Atalanta Roma, gara della vita: senza i 3 punti tutto può tornare in discussione

Non sarà certo facile giocarsela contro l'Atalanta di Gasperini. Scontro diretto per un posto all'Europa che conta, Champions League che adesso più che mai...

Roma, adesso sono tutti in discussione

Fonseca, Fienga e Petrachi sembra abbiano perso le redini della squadra ma avrebbero già mosso i primi passi per farla tornare in carreggiata. La sconfitta,...

Roma, Petrachi sul banco degli accusati: si guarda al sostituto

La Roma non sta raccogliendo quanto sperato. Un 2020 da zero in pagella, partendo dalla sfida interna contro il Torino finendo poi alla disfatta...

Roma, Fonseca si prende la colpa: “Io sono il responsabile maggiore”

"E' un problema di testa". Sono state queste le prime parole usate dal portoghese per cercare di analizzare i problemi che da inizio 2020 affliggono...

Roma, Kolarov : “Ora si devono vedere gli uomini”

Le parole di Fonseca e Kolarov sembrano dette dalla stessa persona perché i concetti, i contenuti e i termini, se sono gli stessi, si somigliano. Il...

ROMA-BOLOGNA 2-3, seconda sconfitta consecutiva per Fonseca in campionato

Continua il momento buio della Roma. Sin dai primi minuti di gioco la retroguardia difensiva è andata in difficoltà lasciando diversi spazi agli attaccanti...

ROMA-BOLOGNA, le formazioni ufficiali: Mhkitaryan a sorpresa, out Kluivert

ROMA - Roma-Bologna, anticipo della 23° giornata, con i giallorossi che mirano a conquistare la vittoria contro i felsinei guidati da Sinisa Mihajovic. Il...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!