in

Juventus-Roma, Calafiori pronto ad una maglia da titolare

Calafiori potrebbe partire titolare nel posticipo domenicale contro la Juventus, squadra contro cui il terzino ha esordito in Serie A

Calafiori, giocatore della Roma
Calafiori, giocatore della Roma

Juventus-Roma, Mourinho valuta l’opzione Calafiori

Con la Nations League terminata ieri con la vittoria della Francia sulla Spagna, sabato prossimo è di nuovo tempo di campionato, e la ripresa, per la Roma, sarà da brividi: la squadra guidata da Mourinho sarà infatti impegnata nella trasferta contro la Juventus, in quella che da sempre, dopo il derby, è la partita più attesa dell’anno dai tifosi romanisti. Una gara, quella contro i bianconeri, enormemente delicata, che potrà dare indicazioni importanti sulla reale forza della squadra giallorossa. La Roma non ha infatti avuto, per ora, un calendario particolarmente complicato, e nell’unico big match fin qui disputato, il derby contro la Lazio, è arrivata una cocente sconfitta. Ora, per un match così importante come quello di Torino, Mourinho potrebbe decidere di fare affidamento sulla corsa e sull’esuberanza di Riccardo Calafiori.

LEGGI ANCHE: Roma, per Zakaria si tenta l’affondo

Nel ruolo di terzino sinistro, la Roma, come noto, è costretta a fare a meno di Leonardo Spinazzola. Il giocatore campione d’Europa con la nazionale di Mancini dovrà restare fuori almeno fino a dicembre, ma l’ambiente Roma, incluso lo stesso Mourinho, sa di poter contare pienamente su Calafiori, in un buon momento di forma con l’Under 21 azzurra e voglioso di sfruttare quest’occasione per dimostrare il proprio valore al tecnico portoghese.

L’esordio contro la Juventus

Riccardo Calafiori, difensore della Roma

Quella contro la Juventus, per Calafiori, non è una gara come tutte le altre: contro la squadra bianconera il giovane terzino ha fatto il suo esordio, e che esordio, in Serie A. Nell’ultima giornata della stagione 2019-2020, la Roma di Fonseca vinse 3-1 sul campo della squadra campione d’Italia allora guidata da Sarri, e a distinguersi tra i giallorossi fu proprio Calafiori, che si guadagnò il rigore del 2-1 trasformato da Perotti e che mise a segno un gol a dir poco stupendo, poi purtroppo annullato a causa del pallone uscito fuori sugli sviluppi di un corner. In ogni caso, una giornata indimenticabile, che il difensore sogna di poter replicare domenica sera.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, su Zakaria anche l’interesse del Barcellona

Il terzino classe 2002, in questa stagione già quattro presenze in campionato e due in Conference League, è pronto quindi, ancora una volta, a scendere in campo dal primo minuto sul campo della Juventus: Viña, impegnato venerdì notte con il suo Uruguay contro il Brasile, rientrerà a Roma soltanto sabato, giorno prima della partita di Torino, e Mourinho non vuole commettere lo stesso errore fatto contro il Sassuolo, con il terzino sudamericano protagonista di una prestazione non all’altezza proprio dopo un impegno con la nazionale. Riccardo Calafiori è dunque pronto alla grande occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sardar Azmoun, Zenit

Calciomercato Roma, obiettivo Azmoun: Arsenal in pole

Calciomercato Roma, su Zakaria anche l’interesse del Barcellona