in

Juventus-Roma, Tancredi: “Pellegrini gran capitano, presto il vero Zaniolo”

A Teleradiostereo, l’ex portiere della Roma ha parlato della gara di domenica sera

Le parole di Tancredi su Juventus-Roma

Franco Tancredi, un lunghissimo passato da portiere della Roma e vincitore con i giallorossi dello scudetto del 1983, ha parlato, a Teleradiostereo, di JuventusRoma di domenica sera. Tancredi, in passato preparatore dei portieri sia per i giallorossi che per i bianconeri, ha speso parole di elogio soprattutto per Pellegrini e Zaniolo, e non manca ovviamente un giudizio su José Mourinho.

LEGGI ANCHE: Roma, dopo la sosta è un calendario da brividi

L’ex portiere giallorosso ha esordito ricordando le sfide tra Juventus e Roma con lui in campo: “Ai miei tempi la Juventus temeva molto la Roma. Proprio nell’anno del nostro scudetto perdemmo però entrambi gli scontri diretti, forse anche un po’ a causa di miei errori, come ad esempio sulla punizione di Platini. La cosa più importante alla fine fu che quel campionato lo vincemmo noi“.

Tancredi: “La mano di Mourinho si vede”

Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma

Da preparatore dei portieri, Tancredi, a Teleradiostereo, ha dato ovviamente un giudizio sugli estremi difensori di Juventus e Roma: “Szczesny ha avuto un periodo molto negativo, ma può capitare. Rui Patricio ha fatto tante presenze con la sua nazionale ed è un portiere di grande affidamento“. Su JuventusRoma di domenica sera e su Mourinho: “La Juve, nonostante le assenze, resta sempre molto forte, ma io ho grandissima fiducia nella Roma. La mano di Mourinho si sta già vedendo, è un grande allenatore“.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, su Zakaria anche l’interesse del Barcellona

C’è infine il tempo di soffermarsi anche sugli elementi di spicco della squadra romanista: “Il giocatore per cui ho un debole è Pellegrini. Gli si doveva trovare la collocazione più adatta in campo, perché è in grado sia di fare assist che di segnare. È davvero un grandissimo capitano, ed è stato bravo anche Mourinho a valorizzarlo. Zaniolo? Penso che a breve lo vedremo finalmente al massimo della forma. Può essere l’arma in più della Roma“. Chiusura su Abraham e sul suo probabile forfeit contro la Juventus: “È un’assenza pesante, perché è un giocatore che dà tante soluzioni. Con lui la Roma ha fatto un grandissimo acquisto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Juventus-Roma, con Abraham in dubbio è pronto Shomurodov

Juventus-Roma, sfida tutta azzurra Chiesa-Pellegrini