in

Roma-Bologna: convocati, probabili formazioni e dove vederla in tv

Roma Braga
Foto Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse 25/02/2021 Roma (Italia) Sport Calcio Roma-Braga Sedicesimi di finale, gara di ritorno - Europa League 2020/2021 - Stadio Olimpico Nella foto: Edin Dzeko festeggia il suo goal 1-0 Photo Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse 25/02/2021 Rome (Italy) Sport Soccer Roma-Braga Round of 32 , 2st leg - Europa League 2020/2021 - Olimpic Stadium In the pic: Edin Dzeko celebrates his goal 1-0

Una buona notizia per la Roma arriva dalla sessione di rifinitura di oggi. Henrik Mkhitaryan è tornato ad allenarsi in gruppo. Il calciatore armeno stava recuperando da una lesione al soleo, rimediata nella partita di andata contro lo Shakhtar. Il numero 77 ha provato già ad esserci contro l’Ajax ma alla fine non è stato convocato. Molto probabile un suo impiego nella partita di domani contro il Bologna, magari a partita in corso. La sua assenza, sommata a quella di Veretout, ha pesato molto sul rendimento della squadra nell’ultimo mese, in particolare modo nelle ultime tre partite di campionato. Per quanto riguarda gli allenamenti, ancora a parte Kumbulla ed El Shaarawy mentre per Chris Smalling ancora differenziato. Per Spinazzola oggi esami medici ma si parla già di una decina di giorni di stop.

I convocati

Per la partita di domani è stata diramata la lista dei convocati. Rientra Mkhitaryan ma ancora fuori Smalling:

PORTIERI: Pau Lopez, Mirante, Fuzato
DIFENSORI: Karsdorp, Ibanez, Jesus, Santon, Reynolds, Fazio, Mancini, Peres, Calafiori
CENTROCAMPISTI: Pellegrini, Vilar, Veretout, Pastore, Diawara
ATTACCANTI: Mkhitaryan, Dzeko, Pedro, Mayoral, Perez, Providence

Come arriva la Roma

Sicuramente la squadra giallorossa vorrà sfruttare l’euforia generata dalla bella vittoria contro l’Ajax anche se mancheranno alcuni giocatori. Fonseca pensa ad un leggero turnover in vista del ritorno contro gli olandesi. Assente per squalifica Bryan Cristante, torneranno invece sia Gonzalo Villar che l’eroe di Amsterdam, Roger Ibanez, entrambi dopo aver scontato un turno di stop. Possibile l’impiego di Federico Fazio a completare il terzetto di difesa. A centrocampo rientra come detto lo spagnolo Villar che partirà sicuramente titolare, c’è da vedere se ad affiancarlo ci sarà Veretout o Diawara. Sulla trequarti è probabile che Pellegrini riposerà, facendo spazio a Carles Perez e Pedro, dietro Borja Mayoral (in vantaggio su Dzeko). Facile prevedere un inserimento di Mkhitaryan a partita in corso. La formazione possibile potrebbe essere la seguente:

ROMA 3-4-2-1: Pau Lopez; Mancini, Fazio, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Bruno Peres; Carles Perez, Pedro; Borja Mayoral.

Come arriva il Bologna

Il Bologna di Sinisa Mihajlovic è attualmente undicesimo a quota 34, con 39 gol fatti e 45 subiti. Così come successo a Fonseca anche Mihajlovic deve fronteggiare infortuni importanti come quelli di Tomiyasu e Hickey e Medel. In porta rientra l’ex Skorupski, non più positivo al Covid-19, con la retroguardia formata da De Silvestri, Danilo, SoumaoroDijks. A fare scudo alla difesa ci saranno Schouten e Svanberg. Trequarti formato da Skov Olsen, Soriano e Barrow dietro Palacio.

BOLOGNA 4-2-3-1: Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Dijks; Schouten, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio.

Dove vedere la partita

Roma-Bologna sarà visibile in diretta tv e in esclusiva su Sky alle 18:00 di domani domenica 11 aprile. Diretta su Sky Sport Serie A (canale 202) e il numero 251. Sarà possibile la visione anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Paulo Fonseca, allenatore della Roma

Fonseca: “Il mio futuro non è importante, conta solo la Roma”

Daniele De Rossi

De Rossi: “Ho una polmonite interstiziale. Non potevo curarmi a casa”