Roma-Juventus 1-2, non basta la ripresa ai giallorossi

Roma-Juventus, vincono i bianconeri: per i giallorossi brutto infortunio per Zaniolo

Una Roma poco convincente, c’è da dirlo. Un primo tempo che non esalta certamente, almeno i giallorossi che in 10 minuti concede tanto, troppo alla squadra bianconera, capace di infilare Pau Lopez per ben 2 volte, prima con Demiral con il doppio errore confezionato da Smalling e Kolarov, poi con lo svarione del portiere spagnolo che serve centralmente Veretout, troppo superficiale per gestire bene quel pallone. Dybala ne approfitta, fallo in area ed il calcio di rigore calciato da Ronaldo diventa fatale per la Roma. All’Olimpico il primo tempo termina 0-2.

La ripresa

Nella ripresa la Roma sembra diversa. Maggiore determinazione ma poca concretezza e ci vuole mezz’ora per accorciare le distanze: ci pensa Perotti dal dischetto dopo il tocco di mano di Alex Sandro che regala la nuova chance ai giallorossi. Niente altro da segnalare, tanti errori da entrambe le parti ed un Pellegrini poco incisivo, troppo poco coinvolto dalla gara di questa sera, come se di fronte non ci fosse la Juventus ma una squadra di seconda categoria. Da segnalare l’infortunio di Zaniolo che alla metà del primo tempo è stato costretto ad uscire dopo il duro contrasto causato dall’olandese De Ligt. Secondo le ultime indiscrezione riferite da Sky Sport, per il talento giallorosso rottura del crociato anteriore e operazione prevista nella giornata di domani alla clinica Villa Stuart di Roma.

Loading...

Una Roma poco convincente, c’è da dirlo. Un primo tempo che non esalta certamente, almeno i giallorossi che in 10 minuti concede tanto, troppo alla squadra bianconera, capace di infilare Pau Lopez per ben 2 volte, prima con Demiral con il doppio errore confezionato da Smalling e Kolarov, poi con lo svarione del portiere spagnolo che serve centralmente Veretout, troppo superficiale per gestire bene quel pallone. Dybala ne approfitta, fallo in area ed il calcio di rigore calciato da Ronaldo diventa fatale per la Roma. All’Olimpico il primo tempo termina 0-2.

La ripresa

Loading...

Nella ripresa la Roma sembra diversa. Maggiore determinazione ma poca concretezza e ci vuole mezz’ora per accorciare le distanze: ci pensa Perotti dal dischetto dopo il tocco di mano di Alex Sandro che regala la nuova chance ai giallorossi. Niente altro da segnalare, tanti errori da entrambe le parti ed un Pellegrini poco incisivo, troppo poco coinvolto dalla gara di questa sera, come se di fronte non ci fosse la Juventus ma una squadra di seconda categoria. Da segnalare l’infortunio di Zaniolo che alla metà del primo tempo è stato costretto ad uscire dopo il duro contrasto causato dall’olandese De Ligt. Secondo le ultime indiscrezione riferite da Sky Sport, per il talento giallorosso rottura del crociato anteriore e operazione prevista nella giornata di domani alla clinica Villa Stuart di Roma.

Una Roma poco convincente, c’è da dirlo. Un primo tempo che non esalta certamente, almeno i giallorossi che in 10 minuti concede tanto, troppo alla squadra bianconera, capace di infilare Pau Lopez per ben 2 volte, prima con Demiral con il doppio errore confezionato da Smalling e Kolarov, poi con lo svarione del portiere spagnolo che serve centralmente Veretout, troppo superficiale per gestire bene quel pallone. Dybala ne approfitta, fallo in area ed il calcio di rigore calciato da Ronaldo diventa fatale per la Roma. All’Olimpico il primo tempo termina 0-2.

La ripresa

Nella ripresa la Roma sembra diversa. Maggiore determinazione ma poca concretezza e ci vuole mezz’ora per accorciare le distanze: ci pensa Perotti dal dischetto dopo il tocco di mano di Alex Sandro che regala la nuova chance ai giallorossi. Niente altro da segnalare, tanti errori da entrambe le parti ed un Pellegrini poco incisivo, troppo poco coinvolto dalla gara di questa sera, come se di fronte non ci fosse la Juventus ma una squadra di seconda categoria. Da segnalare l’infortunio di Zaniolo che alla metà del primo tempo è stato costretto ad uscire dopo il duro contrasto causato dall’olandese De Ligt. Secondo le ultime indiscrezione riferite da Sky Sport, per il talento giallorosso rottura del crociato anteriore e operazione prevista nella giornata di domani alla clinica Villa Stuart di Roma.

Loading...

ULTIMA ORA

Atalanta Roma, gara della vita: senza i 3 punti tutto può tornare in discussione

Non sarà certo facile giocarsela contro l'Atalanta di Gasperini. Scontro diretto per un posto all'Europa che conta, Champions League che adesso più che mai...

Roma, adesso sono tutti in discussione

Fonseca, Fienga e Petrachi sembra abbiano perso le redini della squadra ma avrebbero già mosso i primi passi per farla tornare in carreggiata. La sconfitta,...

Roma, Petrachi sul banco degli accusati: si guarda al sostituto

La Roma non sta raccogliendo quanto sperato. Un 2020 da zero in pagella, partendo dalla sfida interna contro il Torino finendo poi alla disfatta...

Roma, Fonseca si prende la colpa: “Io sono il responsabile maggiore”

"E' un problema di testa". Sono state queste le prime parole usate dal portoghese per cercare di analizzare i problemi che da inizio 2020 affliggono...

Roma, Kolarov : “Ora si devono vedere gli uomini”

Le parole di Fonseca e Kolarov sembrano dette dalla stessa persona perché i concetti, i contenuti e i termini, se sono gli stessi, si somigliano. Il...

ROMA-BOLOGNA 2-3, seconda sconfitta consecutiva per Fonseca in campionato

Continua il momento buio della Roma. Sin dai primi minuti di gioco la retroguardia difensiva è andata in difficoltà lasciando diversi spazi agli attaccanti...

ROMA-BOLOGNA, le formazioni ufficiali: Mhkitaryan a sorpresa, out Kluivert

ROMA - Roma-Bologna, anticipo della 23° giornata, con i giallorossi che mirano a conquistare la vittoria contro i felsinei guidati da Sinisa Mihajovic. Il...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!