Roma, senza Pellegrini tocca a Pastore

L'assenza per il prossimo turno di campionato di Lorenzo Pellegrini apre una lacuna a metà campo che Fonseca deve coprire. Per farlo ci sarebbero due soluzioni: la presenza di Pastore o una mossa a sorpresa con l'ingresso dal 1' minuto del neo giallorosso Villar

La partita di venerdì sarà un test fondamentale per capire quale Roma aspettarsi da qui fino alla fine del campionato e per capire, finalmente, che tipo di squadra sia veramente la formazione giallorossa. La speranza dei tifosi è di vedere sempre una squadra come quella vista nel derby, tentando di dimenticare il più rapidamente possibile la prestazione offerta contro i “giganti” del Sassuolo.

Cambi in corsa

Sicuramente sarà una Roma tatticamente e tecnicamente diversa perché ci saranno assenza importanti, di giocatori che fino ad ora sono stati la colonna portante dei giallorossi: il lungo degente Diawara e, dopo l’espulsione di Sassuolo, Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista africano potrebbe tornare per la partita di Europa League, mentre il trequartista giallorosso salterà solamente la partita contro il Bologna. La prima opzione, per sostituire il numero 7, è certamente quella che porta alla presenza di Javier Pastore che, dopo aver rifiutato il trasferimento in Cina, diventa un seconda scelta importante, mentre l’altra possibilità porterebbe alla presenza del neo acquisto Villar. 

Loading...

La partita di venerdì sarà un test fondamentale per capire quale Roma aspettarsi da qui fino alla fine del campionato e per capire, finalmente, che tipo di squadra sia veramente la formazione giallorossa. La speranza dei tifosi è di vedere sempre una squadra come quella vista nel derby, tentando di dimenticare il più rapidamente possibile la prestazione offerta contro i “giganti” del Sassuolo.

Cambi in corsa

Loading...

Sicuramente sarà una Roma tatticamente e tecnicamente diversa perché ci saranno assenza importanti, di giocatori che fino ad ora sono stati la colonna portante dei giallorossi: il lungo degente Diawara e, dopo l’espulsione di Sassuolo, Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista africano potrebbe tornare per la partita di Europa League, mentre il trequartista giallorosso salterà solamente la partita contro il Bologna. La prima opzione, per sostituire il numero 7, è certamente quella che porta alla presenza di Javier Pastore che, dopo aver rifiutato il trasferimento in Cina, diventa un seconda scelta importante, mentre l’altra possibilità porterebbe alla presenza del neo acquisto Villar. 

La partita di venerdì sarà un test fondamentale per capire quale Roma aspettarsi da qui fino alla fine del campionato e per capire, finalmente, che tipo di squadra sia veramente la formazione giallorossa. La speranza dei tifosi è di vedere sempre una squadra come quella vista nel derby, tentando di dimenticare il più rapidamente possibile la prestazione offerta contro i “giganti” del Sassuolo.

Cambi in corsa

Sicuramente sarà una Roma tatticamente e tecnicamente diversa perché ci saranno assenza importanti, di giocatori che fino ad ora sono stati la colonna portante dei giallorossi: il lungo degente Diawara e, dopo l’espulsione di Sassuolo, Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista africano potrebbe tornare per la partita di Europa League, mentre il trequartista giallorosso salterà solamente la partita contro il Bologna. La prima opzione, per sostituire il numero 7, è certamente quella che porta alla presenza di Javier Pastore che, dopo aver rifiutato il trasferimento in Cina, diventa un seconda scelta importante, mentre l’altra possibilità porterebbe alla presenza del neo acquisto Villar. 

Loading...

ULTIMA ORA

Atalanta Roma, gara della vita: senza i 3 punti tutto può tornare in discussione

Non sarà certo facile giocarsela contro l'Atalanta di Gasperini. Scontro diretto per un posto all'Europa che conta, Champions League che adesso più che mai...

Roma, adesso sono tutti in discussione

Fonseca, Fienga e Petrachi sembra abbiano perso le redini della squadra ma avrebbero già mosso i primi passi per farla tornare in carreggiata. La sconfitta,...

Roma, Petrachi sul banco degli accusati: si guarda al sostituto

La Roma non sta raccogliendo quanto sperato. Un 2020 da zero in pagella, partendo dalla sfida interna contro il Torino finendo poi alla disfatta...

Roma, Fonseca si prende la colpa: “Io sono il responsabile maggiore”

"E' un problema di testa". Sono state queste le prime parole usate dal portoghese per cercare di analizzare i problemi che da inizio 2020 affliggono...

Roma, Kolarov : “Ora si devono vedere gli uomini”

Le parole di Fonseca e Kolarov sembrano dette dalla stessa persona perché i concetti, i contenuti e i termini, se sono gli stessi, si somigliano. Il...

ROMA-BOLOGNA 2-3, seconda sconfitta consecutiva per Fonseca in campionato

Continua il momento buio della Roma. Sin dai primi minuti di gioco la retroguardia difensiva è andata in difficoltà lasciando diversi spazi agli attaccanti...

ROMA-BOLOGNA, le formazioni ufficiali: Mhkitaryan a sorpresa, out Kluivert

ROMA - Roma-Bologna, anticipo della 23° giornata, con i giallorossi che mirano a conquistare la vittoria contro i felsinei guidati da Sinisa Mihajovic. Il...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!